L’ Associazione 17, fin dal 2010 si occupa di aiutare i bambini di una casa famiglia di Siphal quartiere di Kathmandu, dove sono ospitati figli di detenuti.

I nostri viaggiatori giunti a Kathmandu ad ottobre, hanno trascorso una giornata davvero speciale in compagnia dei ragazzi di Siphal.

La casa famiglia ospita circa 60 ragazzi dai 4 ai 16 anni, la maggior parte di loro sono figli di detenuti. Rimarranno a Siphal per tutta la durata della pena del loro genitore/i, alcuni pochi mesi, altri purtroppo anni. Dopo il terremoto del 25 aprile 2015 vivono nella stessa struttura anche una decina di bimbi disabili (“special children” come vengono chiamati in Nepal).

Da molti anni l’Associazione 17 fornisce mensilmente verdure, patate e bombole del gas per la cucina. Due anni fa hanno montato dei pannelli solari per l’acqua calda e l’anno prima costruito una tettoia con lavatoio e area destinata all’asciugatura dei panni (ogni bambini si occupa da solo di lavare la propria biancheria).
Con le quote solidarietà del viaggio: Namaste Nepal! Da Kathmandu alla Kali Gandaki Valley  pari a 720 euro si potranno garantire la fornitura di verdure e patate per 4 mesi più le bombole del gas necessarie per cucinare. Grazie di cuore a tutti i viaggiatori!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>