Le quote dei nostri viaggiatori arrivano al CENTRO DE ESTUDIOS ARQUEOLÓGICOS PRECOLOMBINOS di NAZCA e al MUSEO DIDATTICO ANTONINI.. che ci scrive una bella lettera e presentazione delle attività.. che riportiamo qui:

“Il Museo Antonini, amministrato dal Centro Italiano Studi e Ricerche Archeologiche Precolombiane di Brescia (CISRAP) presso la sezione peruviana Centro de Estudios Arqueológicos Precolombinos di Nasca (CEAP) è stato inaugurato il 7 luglio 1999, in base a un accordo con il Governo Peruviano. Nelle sue sale si custodisce e si analizza il patrimonio archeologico proveniente dalle attività di ricerca realizzate dagli studiosi del “Progetto Nasca” nel centro cerimoniale di Cahuachi e altri importanti siti del Bacino del Río Grande de Nasca, fin dal 1982. Ogni reperto, quindi, appartiene a un contesto certo ed è documentato scientificamente, completo d’ogni sua associazione culturale.

Continue reading »

Nasce nel 2014 una nuova e speriamo duratura collaborazione tra Viaggi Solidali e il CISRAP  Centro Italiano Studi e Ricerche Archeologiche Precolombiane  ed il Museo Archeologico Antonini che da anni lavorano attivamente sul territorio peruviano a Nazca.

Continue reading »

5 agosto
Si parte alla volta della zona sacra Inca. Il trasferimento è lungo, ma alcune tappe ci permetteranno di spezzarlo.
Arriviamo a Sillustani, un luogo dove vi erano i luoghi di sepoltura della cultura Colla, di cui si sa molto poco.
I tumuli sono basse costruzioni circolari in pietra, ma le strutture Inca sono molto più alte e forma di bicchiere, sovrastano il
panorama.

Continue reading »

27 luglio: Arrivo a Lima
Dopo un lungo sorvolo atlantico tutto sommato confortevole e 25 ore svegli siamo giunti a Lima. Era la sera della vigilia della festa nazionale: il 28 luglio 1821 i peruviani si sono liberati del giogo spagnolo.Serata con il piatto tipico peruviano: il pollo alla brasa…qui dicono che si mangia 10 volte su 7!

Continue reading »

 

Vittoria, fondatrice del Caith, oltre a portare avanti il lavoro con le sue bambine, accoglie con tanto calore ed amore i nostri viaggiatori responsabile in viaggio per il Peru‘ ..
L’incontro con lei, sempre ricco di  energia e testimonianze profonde,  da un valore incommensurabile al viaggio!!

Grazie Vittoria per la tua carica, valore ed accoglienza!

Quote di solidarietà in Perù

On 07/11/2012, in dicono di noi, by admin


Yarina é una piccola comunitá, nella selva peruviana, vicino a dove nasce il Rio delle Amazzonia. Sono solo 25 famiglie, 120 persone in tutto di cui piu della metá minori di etá. É molto isolata perché é l’ unica all’ interno della Riserva mentre la altre comunitá piu grandi sono tutte ai bordi in prossimitá dei grandi fiumi e se da un lato la sua posizione ha favorito che l’ambiente si sia conservato quasi intatto, grazie anche alla vigilanza ed alle attivitá sostenibili realizzate dalla gente locale per proteggere tartarughe acquatiche, pesci ed varie specie di palme, dall’altro non l’ aiuta ad avere molti benefici pewr lo sviiluppo sociale da parte delle autoritá locali e statali. Con loro laviriamo dal 2001, per questi molti turisti di Viaggi Solidali l’ anno giá conosciuta negli anni passati e tutti i report sulla permanenza in Yarina somno sempre stati molto positivi sia per il livello delle condizioni ambientali che per l’ ottima ospotalitá della gente; per questo ora siamo ritornati con il desiderio di migliorare le strutture turistiche e la qualitá dei servizi, perché il turismo in questi hanno é diventato una attivitá importante per lo sviluppo della economia locale. Merardo Ayambo, la nostra migliore guida turistica, adesso é il governatore di questa comunitá e ci ha fatto sapere quante difficoltá che incontra con le autoritá locali per apportare miglioramenti alla sua gente: il problema educativo é molto preoccupante, in Yarina esiste solo la scuola elementare con circa 25 bambini, con un ambiente di studio che necessita manutenzione, mobiliario inadeguado, pochi libri e pochissimi materiali ausiliari, ma soprattutto con una presenza di docenti insufficente sia in termini di preparazione che di effettiva presenza. Anche se non é funzione di una ONG come Green Life sostituirsi alle attivitá statali in questo caso abbiamo deciso di fare una eccezione, perché é necessario che i giovani abbiamo effettivo diritto a ricevere una buona educazione, e possano avere in seguito opportunitá di lavoro nella loro terra senza emigrare alle grandi cittá dove il loro inserimento é molto difficoltoso e a rischio. Per questo Green Life propone di investire il fondo solidarietà Peru del 2012 di Viaggi Solidali (280 euro) nella comunita di Yarina:
- Miglioramento degli condizioni ambientali di vida: riciclaggio dei residui solidi
Maria Antonieta Alvan
Luglio 2012

Viaggi Solidali al Festival Latino

On 07/03/2012, in news dal mondo, by Teresa

Dalle Ande alle Alpi e ritorno…
in viaggio tra le comunità della Pacha Mama
 

Quando: 9 luglio 2012

Dove: Festival Latino Lingotto Caffè letterario dalle ore 21.30 Via Nizza 294 Torino

Video Proiezione “Le donne di Salinas de Guaranda” di Aldo Pavan – giornalista fotografo, videomaker free lance, viaggiatore e avventuriero

Intervengono:

Eva Clemente – responsabile dei viaggi in Latino America di Viaggi Solidali

Rosina Chiurazzi -  archeologa italo-peruviana, curatrice del libro “Guida Migrante. Itinerari di turismo responsabile”

Adriana Maria Offredi Rodriguez - guida migrante colombiana - collaboratrice di Viaggi Solidali

Francesco Vietti – antropologo e scrittore di Torino, professionista in campo dell’intercultura e della mediazione culturale

In viaggio tra le donne andine in Latino America, forza motrice dello sviluppo comunitario e promotrici di cooperative artigiane… ma anche protagoniste dei flussi migratori: in viaggio tra le donne andine in Italia, in primo piano Torino.

GOODS NEWS!  – Lettera ai viaggiatori da parte del progetto Microbiblioteche Rurali e Solidali in Perù!

Il fondo per lo sviluppo raccolto dai viaggiatori di “Viaggi solidali” durante l’anno 2011, corrispondente a 420,00 Euro è stato destinato all’Associazione Peruresponsabile Onlus.

Nel 2011 l’Associazione Peruresponsabile Onlus, realtà peruviana che Viaggi Solidali supporta con le sue quote di solidarietà,  si è proposta lo scopo di offrire il proprio aiuto, sia in termini economici che di idee, al fine di contribuire al miglioramento della condizione di alfabetizzazione primaria dell’utenza delle scuole rurali nell’area andina che va da Chivay a Cusco, toccando realtà come Calapuja e Taquile, e di rafforzare negli adulti residenti le identità culturali proprie di ogni comunità locale.

Continue reading »

Anche quest’anno parteciperemo alla Fiera FaLaCosaGiusta di Milano (dal 30-31marzo al 1 aprile).
Vieni a trovarci allo stand: TC27; Sezione Turismo Responsabile, pad.2

Tutti i giorni Eva, MTeresa, Enrico e Francesco saranno pronti a darti informazioni su tutte le proposte…in più potrai incontrare GLI ESPERTI del VIAGGIO, accompagnatori ed esperti ti aspettano presso lo stand di Viaggi Solidali, non mancare!!!

Venite a sognare il vostro viaggio…

Continue reading »